Traguardi e studio

E lo studio continua…!

Ho resistito ben 12 ore senza una nuova matricola universitaria sulle spalle. Volevo proseguire i miei studi ma purtroppo, a causa del mio attuale lavoro a Milano, non potevo seguire nulla in presenza.

Ho cambiato ormai un buon numero di lavori e quel che ho notato è che il tipo di studi seguiti plasma moltissimo le persone e il loro modo di affrontare/approcciarsi al lavoro.

La fortuna di aver seguito un corso di laurea magistrale in interfacoltà mi permette addirittura di indovinare, in pochissime battute, il percorso di studi che la persona con cui sto interloquendo ha seguito.

La scelta di proseguire con un master di secondo livello in “Ambienti di apprendimento con tecnologie digitali” dell’Università Niccolò Cusano è dovuta alla mia volontà di portare questi temi più vicini a quelli interazione uomo-macchina e dell’usabilità.

La scelta è stata difficile, tantissimi master di primo livello trattavano temi che avrei voluto approfondire volentieri, anche da diversi anni, alcuni sul tema green… ma ho pensato che proseguire “con il grado di studi immediatamente successivo” alla laurea magistrale fosse per adesso la scelta più giusta.

E quindi facciamo spazio ad altri libri e… STUDY HARD!

Ah! quasi dimenticavo, il master è telematico. Vogliamo dare un senso ai miei viaggi quotidiani nella linea ferroviaria Pavia-Milano?

Firmato: un affamato di titoli e un aspirante accademico