Web news

Pokemon Go ha causato 145.000 incidenti negli Stati Uniti

Pokémon go

Il videogame per smartphone Pokémon Go sembra aver causato oltre 100mila incidenti stradali in USA nell’arco di cinque mesi, dal lancio della app nel luglio 2016 fino al novembre 2016, per un totale di 7 miliardi di dollari di danni. A stimarlo sono stati due professori della Purdue University che hanno preso in esame una contea dell’Indiana ed, incrociando i dati sugli incidenti stradali con la posizione dei Pokéstop, hanno fatto l’amara scoperta. In base ai dati, la probabilità che un incidente accadesse nel raggio di 100 km da un Pokéstop era del 26,5% più alta.

Gli autori hanno quindi esteso i risultati su scala nazionale, arrivando a stimare che negli Stati Uniti l’aumento degli incidenti attribuibile al videogioco Pokémon Go è di 145.632, cui segue il numero di 29.370 feriti e di 256 morti. Sempre secondo i docenti, i costi economici correlati sono compresi tra 2 e 7,3 miliardi di dollari.

Nonostante questi dati la Niantic ha annunciato l’arrivo di Harry Potter: Wizards Unite, altro titolo in realtà aumentata che permetterà ai giocatori di usare il proprio smartphone per esplorare gli angoli di tutto il mondo imparando incantesimi, imbattendosi in misteriosi manufatti e incontrando le creature e i personaggi più noti della saga creata da J.K. Rowling ormai 20 anni fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *