Web tutorial

Tutorial Arduino UNO. Controllare dei led attraverso l’uso della voce

Sogno di molti è poter controllare qualsiasi dispositivo attraverso la voce. Questo sogno non è poi così impossibile con Arduino, anzi è prossimo alla realtà e alla portata di tutti gli smanettoni.

In questo breve tutorial vi propongo due led che si accendono e si spengono semplicemente comunicandolo a voce al vostro smartphone.

Prima di iniziare però, una mia citazione:

“Oggi accendo un LED, domani un relè, poi collegherò la 220v ed è lì che farò il botto!”
Alessandro De Chirico

Questa direi che è l’intera filosofia su cui si può muovere la progettazione con Arduino. A distanza di alcuni mesi ho capito che dall’accensione di un LED si può arrivare dappertutto. Arduino è un vizio dal quale è difficile uscire, un vizio che dovrebbe essere insegnato in tutte le scuole dove si farfuglia a vuoto la parola “innovazione”.

Materiale necessario

  • Arduino UNO
  • HC-06 Bluetooth Module
  • 2 LED (magari di colori diversi)
  • 2 Resistenze da 220 ohm
  • L’app Arduino Bluetooth Voice Controller (Scaricabile da Google Play Store)
  • 1 Breadboard
  • Cavi di collegamento

Lo schema di collegamento

Il codice

Note e possibili intoppi

L’app vi chiederà di associare il dispositivo bluetooth HC-06 (o HC-05) utilizzando un codice pin appartenente proprio ad HC-06 (o HC-05). Nel mio caso era 1234, ma potrebbe anche corrispondere a 0000.

L’app alcune volte nel trasformare la voce in una stringa di testo sembra non avere un comportamento deterministico con l’uso di maiuscole e minuscole. Per ovviare al problema ho utilizzato l’operatore OR nei cicli if del codice, come segue:

Per risolvere il problema e non semplicemente “ovviare”, la mia idea è quella di trasformare la variabile value tutta in maiuscolo (o in minuscolo) prima che passi all’interno dei cicli if… ma, non essendo un programmatore in C o C++, devo studiarci ancora un po’ su. 🙂