Web news

Twitter raddoppia: i caratteri diventano 280

Il social media di San Francisco ha deciso di consentire a (quasi) tutti gli utenti di scrivere tweet con a disposizione 280 caratteri, il doppio dei 140 finora disponibili. La decisione arriva dopo circa un mese e mezzo di test che è seguito all’annuncio di fine settembre.

La rivoluzione non comprenderà gli utenti che scrivono dal Giappone, dalla Cina e dalla Corea.
Con questa mossa conta di aumentare il numero di utenti iscritti alla piattaforma, che da diversi anni registra una crescita ridotta. La libertà di scrivere di più dovrebbe consentire agli utenti di pubblicare più cinguettii senza perdere tempo a tagliare e limare i messaggi. Inoltre, video, foto, link non saranno più considerati nel conto del limite di caratteri consentiti.

La decisione era stata annunciata dalla società lo scorso 27 settembre dopo che lo stesso Dorsey aveva postato il primo tweet da 280 caratteri scrivendo: «È un piccolo cambiamento ma un grande passo per noi».

Oggi Dorsey si è limitato a dare il via alla novità con «140+140!»: